Regolamento off road - bicincanto

Vai ai contenuti

Regolamento off road

Gran Fondo
SCARICA LA VERSIONE IN PDF
REGOLAMENTO GIRO OFF ROAD DELLA CAMPANIA 2018
Scopo e Partecipazione:
Il Comitato Campania della F.C.I. settore Fuoristrada, organizza per l’anno 2018 il trofeo a tappe denominato ”Giro della Campania Off-road”. Il trofeo e riconosciuto sono in ambito regionale ed ha lo scopo di promuovere la pratica della mountain bike. Vi possono partecipare tutti i tesserati F.C.I. ed appartenenti agli Enti riconosciuti dalla Federazione Ciclistica Italiana o atleti in possesso di tessera giornaliera.
E-Bike
In forma Sperimentale e senza classifica saranno ammesse le E-Bike che devono rispettare il codice della strada come velocipedi ovvero con motori da max 250 watt, velocità max 25 km/h e attivazione del supporto motore solo ed esclusivamente tramite pedali
Sono espressamente vietati:
1) dispositivi che permettano di superare il limite di 25 km/h.
2) motori che superano i 250 watt.
3) attivatori di assistenza motore diversi dalla pedalata tipo acceleratori o pulsanti.
Per le batterie non è posto limite relativamente la loro capacità o la possibilità di sostituzione in marcia
Si riporta per completezza la direttiva 2002/24 CE che le definisce come mezzi “dotati di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 kW la cui alimentazione è progressivamente ridotta e infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare” e conseguentemente le esclude da qualsiasi obbligo omologativo.
. Le E-Bike partiranno fino a 30 minuti       
Le categorie:
Open (Elite+U.23) m/f
Junior m/f
Master Junior (Solo Campani); Elite Master; Master 1-2-3-4-5-6 Over (M7 ed Oltre);
Elite Master Woman; Master Woman 1-2
Nelle tappe Marathon le categorie Junior e Master Junior gareggiano su un percorso ridotto
Il Punteggio e premiazione:
La classifica finale per categoria assegna il seguente punteggio:
35 al 30 al 26 al 23 al 21 al 20 al 19 al 18 al 17 al 16 al 10°15 al 11°
14 al 12° 13 al 13° 12 al 14° 11 al 15° 10 al 16° 9 al 17° 8 al 18° 7 al 19° 6 al 20° 5 al 21°
4 al 22° 3 al 23° 2 al 24° 1 al 25°
il vincitore veste la maglia a fine torneo e premiazione ai primi 5 di categoria.
(in caso di parità si considera i migliori piazzamenti di categoria)
Nelle gran fondo il punteggio si assegna solo sul giro lungo. Nelle tappe Marathon il punteggio si assegna maggiorato di 8 punti sul percorso lungo e punteggio base sul percorso medio.
A fine trofeo l’atleta che avrà totalizzato punti in tutte le tappe scarta obbligatoriamente il peggiore.
La classifica per società sarà la somma dei punteggi dei singoli atleti
La classifica assoluta sarà per le seguenti categorie maschile e femminile unica ed assegna il seguente punteggio considerando l’ordine di arrivo generale. Veste la maglia di leader ad ogni tappa.   1°-12; 2°-10; 3°-8; 4°-4; 5°-2
(in caso di parità si considera i migliori piazzamenti)
Limitazioni:
Se una gara cambia data non assegnerà il punteggio per la classifica, fatta eccezione per causa di calamità naturali che precludono la sicurezza dei concorrenti. Non saranno inseriti nella classifica finale atleti che hanno subito squalifiche per doping di 2 anni ed oltre.
Il leader della classifica generale deve obbligatoriamente indossare la maglia del trofeo pena la non attribuzione del punteggio.
Se in una gara si verificano gravi inadempienze verbalizzate dei giudici, il responsabile del settore Fuoristrada, può a suo giudizio invalidare la tappa ai soli fini del punteggio.     
Denominazione della gara.
La denominazione della gara oltre al nome proprio dovrà recare il numero delle tappa del Giro della Campania Off-road 2018 e non potrà riportare impropriamente denominazioni es. “Campionato Regionale etc…”
Percorsi:
Gli organizzatori devono far pervenire entro 45 giorni dallo svolgimento a fuoristradacampania@libero.it la traccia GPS planimetria ed altimetria del tracciato ed una descrizione dettagliata con un recapito del responsabile del percorso.
Tali notizie saranno pubblicate sul sito ufficiale ed ogni atleta è tenuto alla conoscenza di queste informazioni pertanto non si accetteranno reclami avversi errori di percorso.    
le gare dovranno avere uno sviluppo minimo di km 35,00 con partenza ed arrivo nello stesso luogo. non sono ammessi due o più giri dello stesso precorso se non per brevi tratti di raccordo. In particolari ed avverse condizioni meteo prima o durante lo svolgimento della gara gli organizzatori in accordo con la giuria possono modificare o la tappa.
Si può effettuare una partenza lanciata a patto che durante il giro ad andatura controllata il gruppo resti compatto sino all’ordine di partenza.
Bisogna garantire la sicurezza sul percorso e la segnalazione con cartelli e fettucce ben visibili poste ad altezza visiva del biker. presidio dei punti critici e negli attraversamenti di strade comunali e provinciali. bisogna garantire in media un ristoro ogni 15 km
Riconoscimento atleti e rilevamento dei tempi:
In tutte le gare, un responsabile del Team potrà presentare in verifica, tessere o Modulo S.I.F. (Fattore K); nelle gare Regionali e Nazionali XCP e XCM il controllo delle tessere degli atleti delle categorie amatoriali Master dovrà essere espletato dal Comitato Organizzatore che si assume in tal caso la responsabilità dell’ammissione in gara; gli eventuali casi particolari segnalati saranno valutati dal Collegio di Giuria.
I numeri di gara (vedi norme attuative regionali). Alla verifica tessera è tassativamente vietato ritirare la tessera si può richiedere una somma in denaro a cauzione del numero obbligo degli organizzatori predisporre un servizio di cronometraggio elettronico.
Abbonamento:
E’ previsto una modalità di abbonamento con modalità di adesione pubblicate sul sito www.federciclismocampania.it  l’abbonamento è individuale e non cedibile.
Partenza ed Arrivo
La partenza sarà suddivisa in 3 griglie 1° griglia, agonisti F.C.I. e primi in classifica del trofeo, 2° griglia abbonati, 3° griglia i restanti atleti in base all’ordine cronologico di iscrizione.
Tempo massimo:
La società organizzatrice in base alla crono tabella di marcia nel programma gara indicherà eventuali cancelli orari e tempo massimo che in particolari condizioni meteo può essere modificato con accordo tra il responsabile della manifestazione ed il presidente di giuria.
Premiazioni singole gare:
Gli organizzatori dovranno obbligatoriamente premiare almeno i primi tre di ogni categoria con coppe targhe o medaglie recanti il numero della tappa del Giro.
La cerimonia di premiazione è parte integrale della gara pertanto è obbligo per i vincitori attendere la cerimonia protocollare non sarà ammesso il ritiro del premio da terzi o atleti della stessa società.
Le premiazioni dei primi tre assoluti avverrà entro 60 minuti dall’arrivo del terzo.
Per eventuali ricorsi vedi norme attuative regionali.
Per quanto non contemplato nel presente regolamento vedi norme attuative regionali e regolamento tecnico nazionale su www.federciclismo.it
Il Responsabile Settore Fuoristrada
CONTATTI

E-MAIL:
lucianoroberti@alice.it
antonio@laroccana.it
TELEFONO:
Antonio Santantonio
338 6833171
Bruno Finelli
333 4722961
Bruno Cetrone
339 1987761
Ugo Metitieri
320 8825170

bicincanto nel vulcano © copyright 2018
All rights reserved
HOME PAGE
Torna ai contenuti